VOLUMI ILLUSTRATI
a cura dell’Archivio Fabrizio Clerici


Edizioni d’arte

Leoncillo Leonardi, Bestiario. 20 litografie originali di Fabrizio Clerici. Introduzione di Raffaele Carrieri, Milano, Edizioni della Chimera,1941. Di questo libro, illustrato con venti litografie originali di Fabrizio Clerici, tre delle quali colorate a “pochoir”, sono stati stampati duecentoventi esemplari numerati in cifre arabe da uno a duecento. I primi venti esemplari che contengono un disegno originale sono numerati da uno a venti in cifre romane. Sono stati inoltre stampati quindici esemplari fuori commercio. A tiratura ultimata le pietre litografiche sono state distrutte.    

Dieci litografie di Fabrizio Clerici e uno scritto di Alberto Savinio. Milano, Presso l’autore, via Santo Spirito, ventiquattro. Edizione/ di sessantasei copie numerate/delle quali diciassette/ stampate/ su cartoncino del giappone/ numerate in cifre romane/ da I a XVII/ trentanove/ stampate su cartoncino Bristol/numerate in cifre arabe/ da 1 a 39/ e dieci/ stampate su cartoncino Leone/ numerate in lettere/ da A ad L/Le litografie/ sono state stampate su torchio a mano/ da Piero Fornasetti/e a tiratura ultimata/ le pietre litografiche sono/ state distrutte. 1942

Giambattista Marino, Parigi 1615. Lettera sulla stranezza della moda e dei costumi parigini. Illustrata da litografie originali di Fabrizio Clrici e tradotta in francese da Jacques Audiberti, Roma, MCMLII. [16 litografie originali-10 tavole e sei fregi]. Di questo volume, finito di stampare il primo Aprile Mille Novecento Cinquantadue sui torchi di Piero Fornasetti in Milano, sono stati tirati cento esemplari così suddivisi:14 esemplari su velin di Zerkall contenenti un disegno originale e la serie in nero delle litografie originali, numerati da A A P.; 6 esemplari su carta del Giappone contenenti la serie in nero delle litografie originali, numerati da I a VI; 10 esemplari su velin di Zerkall contenenti la serie in nero delle litografie originali numerate da 1 a 10; 65 esemplari su velin di Zerkall numerati da 11 a 75; 5 esemplari fuori commercio destinati ai collaboratori, marcati F.C. Ogni esemplare reca la firma dell’artista. Il volume è stato ristampato in formato ridotto, in 999 esemplari, dalle Edizioni dell’Elefante, Roma, nel 1981, con una introduzione di Nino Borsellino.

 Marco Polo, Dell’Isola di Madegascar, illustrata da sei acqueforti di Fabrizio Clerici. All’Insegna del Pesce d’Oro, Milano 1955. Eleno delle acqueforti: Elefanti, Città fantastica, Uccello Rut, Cammello con gufo, Preti, Uccello Rut con cavaliere. Serie incisioni originali a cura di Vanni Scheiwiller. L’edizione di questa cartelletta, contenente sei acqueforti originali firmate di Fabrizio Clerici, consta di ottanta copie numerate da I a 80 e di cinque copie contrassegnate con le lettere A, E, I, O, U. Le acqueforti, su carta Japon, sono state impresse a Roma da Gnocchi Michele e Barrovecchio Baldassarre presso la Calcografia Nazionale, Marzo MCMLV. Il testo, pure su carta japon, è stato impresso a Verona dalla Stamperia Valdonega per il 10 Aprile MCMLV. Cartelletta N. 73.

Pedro Salinas, Amor, mundo en peligro, Verona-Milano, Vanni Scheiwiller, 1958.  
Questi versi di Pedro Salinas con un’acquaforte di Fabrizio Clerici sono stati stampati con torchi a mano su carta a tino di Fabriano in 130 esemplari. Solo 104 sono numerati per la II. Serie de «I Poeti Illustrati» stampati a Verona da Franco Riva e pubblicati a Milano da Vanni Scheiwiller. Febbraio Mdcccclviii.

Edgar Allan Poe, Manoscritto trovato in una bottiglia. Litografie di Fabrizio Clerici, Roma, Edizioni “La Nuova Cometa”, 1968. Questa cartella, contenente tre litografie originali di Fabrizio Clerici, è stata realizzata dalle Edizioni «La Nuova Cometa» in Roma, per conto della Società A.S.I.M.C.O. Le litografie sono state appositamente tirate su torchio a mano presso la Stamperia «Il Bisonte» di Firenze. L’edizione si compone di 95 esemplari, di cui 75 numerati con cifre arabe e 20, destinati ai curatori dell’opera, numerati con cifre romane. La stampa del testo è stata eseguita con i tipi dell’Istituto Grafico Tiberino di Roma. Ogni litografia è numerata e firmata a mano dall’artista. A tiratura ultimata le pietre sono state biffate

Libero De Libero, Sono uno di voi (1945-1956). Alpignano, Alberto Tallone, 1969. Questa Raccolta di poesie di Libero De Libero è stata composta a mano con il carattere Tallone inciso a Parigi da Charles Malin. Furono impressi 450 esemplari su carta Milani di Fabriano numerati in cifre arabe, 10 copie su Japan Hodomura e 20 esemplari su Japan Hosho munerati in cifre romane. Con un disegno di Fabrizio Clerici, stampato in fac-simile e firmato dall’autore. Fu licenziata dai torchi della Tipografia di Alberto Tallone in Alpignano il 3 Giugno 1969.

Marco Polo, Il Milione, Berlin, Propyläen Verlag, 1970. 41 tavole e 12 litografie originali di Fabrizio Clerici, stampate a Firenze dalla Stamperia Il Bisonte.

Leonardo Sciascia,
Atti relativi alla morte di Raymond Roussel, con un saggio di Giovanni Macchia, Palermo, Edizioni Sellerio, 1971. L’edizione è costituita di 100 copie destinate ai bibliofili, stampate su carta Rosaspina delle Cartiere Milani di Fabriano. Ciascuna di esse contiene un esemplare dell’incisione di Fabrizio Clerici riprodotta in copertina tirato su torchio a mano dalla Stamperia Il Feltro di Roma su carta Goya della cartiera Filicarta di Brugherio numerato da 1 a 100 e firmato dall’autore.

Valerio Zurlini, Fabrizio Clerici o i fiori di cenere con un’acquaforte di Fabrizio Clerici, Reggio Emilia, Prandi, 1976. Questa edizione impressa dalla Stamperia Valdonega è stata tirata in centoventi esemplari numerati da 1 a 120 su carta Magnani di Pescia.

Alberto Savinio, Souvenirs, introduzione di Hector Bianciotti, Palermo, Sellerio Editore, 1976. L’edizione è costituita di 110 copie destinate ai bibliofili, stampate su carta Bodonia della Cartiera Fedrigoni di Verona. Ciascuna di esse contiene un esemplare dell’incisione di Fabrizio Clerici riprodotta in copertina, tirato su torchio a mano dalla Stamperia Caprini di Roma su carta Bütten delle cartiere Drissler e Co., numerato da 1 a 100 in cifre arabe e da I a X in numeri romani e firmato dall’autore.

Ornitologia di Montale e di altri poeti italiani del ’900, Milano, Libri Scheiwiller, 1977. 2 acqueforti di Fabrizio Clerici, stampate a Firenze con torchio a mano della Stamperia della Bezuga. L’edizione, curata da Vanni Scheiwiller per gli amici del Credito Italiano, è costituita da 100 copie numerate da 10 a 110, più 15 numerate da I a XV destinate ai collaboratori.

Guillaume Apollinaire, Le bestiaire ou cortège d’Orphée, introduzione di Alberto Savinio, Litografie di Fabrizio Clerici, Firenze, Edizioni della Bezuga, 1977. Questo libro, finito di stampare in Firenze nel mese di marzo dell’anno 1977 per i tipi della tipolitografia Stiav su carta appositamente fabbricata dalla Cartiera Magnani, è stato tirato nel numero di centoventi esemplari, di cui settanta portanti la numerazione araba fa 1/70 a 70/70, riservati al commercio, e cinquanta portanti la numerazione romana da I/L a L/L, fuori commercio. Tutti i disegni del libro, comprese le testate e i finali, sono litografie originali. Le cinque tavole staccate sono state ottenute con diretti interventi dell’Artista sulle matrici quali traduzioni litografiche di precedenti Sue opere. Le sedici litografie a piena pagina sono state tutte firmate dall’Artista, autograficamente, in basso a destra. L’intero corpo delle litografie è stato stampato con torchi a mano da Franco Pistelli.

Leonardo Sciascia, L’affaire Moro, Palermo, Edizioni Sellerio, 1978. L’edizione è costituita di 120 copie, stampate su carta Bodonia della Cartiera Fedrigoni di Verona. Ciascuna di esse contiene un esemplare dell’incisione di Fabrizio Clerici riprodotta in copertina, tirato al torchio dalla stamperia «Il ponte» di Vincenzo Alibrandi di Firenze su carta Incisione della Cartiera Magnani di Pescia numerato da 1 a 100 e da I a XX e firmato dall’autore.

 William Shakespeare, Hamlet, The Edition of Shakespeare’s, Alpignano, Alberto Tallone, 1978. L’edizione, stampata su carta Magnani di Pescia e tirata in 360 copie numerate, contiene una litografia originale di Fabrizio Clerici.

Otto artisti per un poeta per una scelta di versi di Karol Wojtyla, Grafica dei Greci, Roma, 1980. I versi della presente edizione sono stati composti e impressi a mano nell’Officina Bodoni di Verona. Le litografie originali firmate dagli artisti, sono state tirate a mano sui torchi della stamperia d’arte Grafica dei Greci a Roma.
La carta fatta al tino con la filigrana dell’editore è dei fratelli Magnani di Pescia. Il bassorilievo in “ante portam”, per gentile concessione di Henry Moore, è stato riprodotto da un gesso originale nella fonderia Johnson di Milano. La rilegatura è di Giovanni De Stefanis. Sessanta esemplari fuori commercio sono “ad personam”, venti recano le lettere dalla A alla V, mentre centoquaranta sono numerati 1-140.

Costantino Kavafis, Tombe cinque poemi nella versione di Guido Ceronetti, cinque variazioni disegnate da Fabrizio Clerici, con un saggio di Giorgio Savidis, Roma, Edizioni dell’Elefante, 1986. Nel mese di Maggio del mcmlxxxvi per cura di Enzo e Benedetta Crea furono tirati al torchio su carta di Amalfi duecento esemplari numerati a mano da I a CC e dieci segnati da A a L riservati ai collaboratori. Le variazioni disegnate da Fabrizio Clerici sono state numerate e firmate dall’artista.

 Gio. Battista Della Porta, Della fisonomia dell’uomo, un compendio con cinque litografie e un commento di Fabrizio Clerici. Stampato per I Cento Amici del Libro nel cinquantesimo della fondazione del loro sodalizio. Milano, 1990. Questa edizione speciale, tirata in centocinquanta esemplari di cui 100 per i soci e 50 numerati I-L, è stata composta nel carattere Dante disegnato da Giovanni Mardersteig ed impressa nel torchio Dingler dell’officina Bodoni di Martino Mardersteig. Le cinque litografie firmate di Fabrizio Clerici sono state tirate nella Grafica dei Greci in Roma da Adriana Settimj, Luglio MCMLXXXX.

Yannis Souliotis, Kouros, introduzione e tavole di Fabrizio Clerici, Nola, Il laboratorio/Le Edizioni, 1991. 500 esemplari di cui 99 contengono una cera molle originale di Fabrizio Clerici.


Libri di Fabrizio Clerici

Fabrizio Clerici, Allegorie dei sensi di Jan Bruegel, Firenze, Electa, 1946.

Fabrizio Clerici, Taccuino Orientale, preceduto dalla Lunghissima notte nel deserto di Libero De Libero, Milano, Elli & Pagani, 1955. Sono stati stampati di questo taccuino 510 esemplari di cui 400 numerati da 1 a 400 e 110 esemplari fuori commercio numerati da 401 a 510. Finito di stampare nel novembre 1955 dalle officine grafiche Elli & Pagani in Milano ricorrendo il decimo lustro di attività.

Fabrizio Clerici, Capricci 1938-1948, a cura di Vanni Scheiwiller, prefazione di Alberto Savinio, Milano, all’Insegna del Pesce d’Oro, 1957. 27 tavole in bianco e nero di Fabrizio Clerici e un disegno a colori. Edizione numerata di 1.000 esemplari, stampata dalle Officine Grafiche Esperia di Milano.

 Leptis Magna, presentazione di Ranuccio Bianchi Bandinelli. Testo di Ernesto Vergara Caffarelli e Giacomo Caputo. Fotografie di Fabrizio Clerici, Roma, Sodalizio del Libro, 1964.

 The Buried City. Excavations at Leptis Magna, Ranuccio Bianchi Bandinelli, Ernesto Vergara Caffarelli & Giacomo Caputo, Photographs by Fabrizio Clerici, London, Weidenfeld & Nicolson, 1966.

 The Buried City: Excavations at Leptis Magna, Ranuccio Bianchi Bandinelli, Ernesto Vergara Caffarelli & Giacomo Caputo, Photographs by Fabrizio Clerici, New York, F. A. Praeger 1966.

 Fabrizio Clerici, Volte-face, 1978. Serie di quaderni a “settori”, parzialmente pubblicati.

 Fabrizio Clerici, I profili obbligati, 1978. Serie di quaderni “giapponesi”, parzialmente pubblicati.

Fabrizio Clerici, Variazioni Tebane su “Thamos, König in Aegypten”, Firenze, Edizioni della Bezuga, 1982. Presentazione di Dominique Fernandez, Clerici e l’Egitto di Mozart, con un saggio di Tommaso Chiaretti, Horus sul tavolo di Clerici. 26 disegni eseguiti tra il 1978 e il 1981, riprodotti dalla Fotoincisione Moderna di Pisa. Il volume è stato stampato per i tipi della tipografia Baldecchi & Vivaldi di Pontedera su carta appositamente fabbricata dalla cartiera Magnani di Pescia nel numero di 1.000 copie. Le prime cento contengono un’acquaforte originale di Fabrizio Clerici numerata e firmata dall’autore.

Fabrizio Clerici, Taccuino Orientale, preceduto dalla Lunghissima notte nel deserto di Libero De Libero, Bruxelles Philippe Guimiot, 1980-81. Di questo taccuino sono stati stampati presso le officine grafiche Elli & Pagani, Milano 95 esemplari contenenti una litografia originale di Fabrizio Clerici, realizzata su pietra dall’atelier Elefante Rosso a Piacenza firmate dall’autore e numerate da 1 a 95.

Fabrizio Clerici, …alle cinque da Savinio, introduzione di Leonardo Sciascia, Milano, Franca May Edizioni, 1983. 48 disegni di Fabrizio Clerici. Edizione numerata di 1.200 copie.


Illustrazioni di libri

Leonardo Sinisgalli, Poesie, con venti disegni di Fabrizio Clerici, Milano, Edizioni dell’Angelo, 1940.

Leonardo, Bestiario favole facezie, prefazione di Giorgio Nicodemi, disegni di Fabrizio Clerici, Milano, Edizioni Toninelli, 1945. Di quest’opera sono state tirate 7 copie fuori commercio contrassegnate dalle lettere A-B-C-D-E-F-G e 993 copie da 1 a 993.

Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1945. 8 tavole a due colori di Fabrizio Clerici. L’opera fa parte della collana “Il ponte”.

Julien Green, Leviathan, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1946. 8 tavole a due colori di Fabrizio Clerici. L’opera fa parte della collana “Il ponte”.

 Branch Cabell, L’incubo, Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1949. 16 tavole a due colori di Fabrizio Clerici. L’opera fa parte della collana “Il ponte”.

 Giuseppe Ungaretti, Il povero nella città, Milano, Edizione della Meridiana, 1949. Prima edizione. Tiratura di 1000 esemplari numerati. Una tavola di Fabrizio Clerici nel testo con ritratto di Ungaretti.

 Raffaele Carrieri, Iconografia italiana di Apollinaire, con venti tavole in nero e una a colori, Milano, all’ Insegna del Pesce d’Oro, 1954. Serie illustrata N. 44. Di questo volumetto a cura di Vanni Scheiwiller furono stampate dalle Off. Graf. “Esperia” di Milano il 17 febbraio 1954 – mille copie numerate.

AA.VV., La nuova narrativa italiana, a cura di Giacinto Spagnoletti, 42 racconti di Giuseppe Dessì, Mario Tobino, Giorgio Bassani, Manlio Cancogni, Silvio D’Arzo, Elsa Morante, Natalia Ginzburg, Carlo Cassola, Guglielmo Petroni, Italo Calvino, Lalla Romano, Anna Maria Ortese, Milena Milani, Michele Prisco, Elio Bartolini, Dante Troisi, Goffredo Parise, Mario Colombi Guidotti, Antoni Guerra, Giose Rimanelli, Massimo Franciosa, Mario Pomilio, Ottiero Ottieri, Alberto Arbasino, Pasquale Festa Campanile, Antonio Delfini, Luigi Santucci, Ennio Flaiano, Giuseppe Berto, Nello Saito, Sergio Antonielli, Raffaello Brignetti, Augusto Frassineti, Carlo Montella, Luigi Compagnone, Niccolò Tucci, Elemire Zolla, Domenico Rea, Beppe Fenoglio, Pier Paolo Pasolini, Giovanni Testori. Illustrazioni di Giovanni Stradone, Renato Birolli, Fiorenzo Tomea, Emilio Greco, Domenico Purificato, Renato Guttuso, Renzo Vespignani, Franco Gentilini, Carlo Levi, Fabrizio Clerici, Mario Mafai, 2 voll., Parma, Guanda, 1958.

AA.VV. 1889. Per i settanta anni di Giovanni Scheiwiller, Tip. Campi, Milano, 1959. Illustrazioni di Giuseppe Viviani e illustrazione all’antiporta di Fabrizio Clerici. Edizione fuori commercio di 300 copie numerate, curata da Mia, Silvano e Vanni Scheiwiller per festeggiare i 70 anni di Giovanni Scheiwiller. Con poesie di Riccardo Bacchelli, Luigi Bartolini, Giorgio de Chirico, Libero De Libero, Andrea Zanzotto, Maria Luisa Spaziani, Sbarbaro, Quasimodo e molti altri.

 Libero De Libero, Il guanto nero, Venezia, Sodalizio del Libro, 1959. 8 tavole a seppia di Fabrizio Clerici. Edizione di 321 esemplari numerati e tutti fuori commercio, compresa nella collana di “Narrativa Italiana” diretta da Umbro Apollonio.

 Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il gattopardo, Milano, Selezione Reader’s Digest, 1960. 10 tavole in bianco e nero di Fabrizio Clerici.

Luigi Pirandello, Così è (se vi pare), Italsider, 1960. Una tavola a colori di Fabrizio Clerici.

 Niccolò Machiavelli, Il Principe, a cura di Vittorio de Caprariis, Bari, Editori Laterza, 1961. 12 tavole di Fabrizio Clerici. Edizione appartenente alla collana “I Classici Illustrati Laterza”.

 Jean Cocteau, Les Chevaliers de la Table Ronde. Dramma in tre atti. Introduzione e versione italiana di Walter Mauro. Taccuino scenico di Fabrizio Clerici. Roma, Canesi, 1963. Di questa opera [rilegata in pelle con cofanetto] sono state stampate n. 600 copie numerate da 001 a 00600. E’ nota altra edizione [rilegata in tela con cofanetto] stampata in n. 700 copie numerate da 1 a 700.

Petronio Arbitro, Satyricon. Introduzione e versione italiana di G. A. Cibotto. Tavole di Fabrizio Clerici., Roma, Cenesi, 1963. Di questa edizione [rilegata in pelle in due volumi con cofanetto è nota la versione rossa e verde. Tavola sciolta “Ritratto immaginario di Petronio”] sono stati stampati 1000 esemplari numerati da 01 a 01000. Nel 1980 l’opera, con traduzione di William Arrowsmith e 10 tavole a colori di Fabrizio Clerici, è stata ristampata in edizione limitata da The Franklin Library, Franklin Center, Pennsylvania.

Dante Alighieri, La Commedia nel testo e nel commento di Niccolò Tommaseo, Milano, Aldo Martello, Edizioni Labor. 1965. 3 voll. una tavola di Clerici figura a illustrazione del Purgatorio .

Racconti del Natale, Roma, Edi-Europa, 1966. 28 disegni di Fabrizio Clerici.

Antonio Pizzuto, La bicicletta, con un disegno di Giuseppe Viviani e un collage di Fabrizio Clerici, Milano all’Insegna del Pesce d’Oro, 1966. Prima edizione. 300 esemplari fuori commercio num. in numeri romani (tiratura complessiva di 1000 copie). “Narratori”.

Ludovico Ariosto, Orlando Furioso, Milano, Istituto Editoriale Electa, 1967. Edizione in tre volumi con un’introduzione di Riccardo Bacchelli intitolata Nel mare dell’Orlando Furioso e 158 tavole a colori di Fabrizio Clerici.

 Giuseppe Parini, Il Giorno. Poesie e prose varie, a cura di Lanfranco Caretti, Firenze, Felice Le Monnier, 1969. Una tavola a colori di Fabrizio Clerici. Il volume appartiene alla collana “I Grandi Classici della Letteratura Italiana”.

Petronio Arbitro, Satyricon, a cura di G.A. Cibotto, Roma, Canesi Editore, 1964. Nel 1980 l’opera, con traduzione di William Arrowsmith e 10 tavole a colori di Fabrizio Clerici, è stata ristampata in edizione limitata da The Franklin Library, Franklin Center, Pennsylvania.

 Marco Polo, Il Milione, prefazione di Giorgio Manganelli. A cura di Antonio Lanza. Tavole di Fabrizio Clerici, Roma, L’unità-Editori Riuniti, 1980.

 Giambattista Marino, Parigi 1615, stampato a Milano presso l’artista, 1952. Il volume è stato ristampato in formato ridotto, in 999 esemplari, dalle Edizioni dell’Elefante, Roma, nel 1981, con una introduzione di Nino Borsellino.

 AA.VV., Immagini pittoriche da i grandi temi dell’umanità; Fabrizio Clerici, Metafisica, Roma, Edizioni Eldec, 1984.

 Edgar Allan Poe, Scritti ritrovati 1839-1845, a cura di Francesco Mei, Roma, Shakespeare & Company, 1984. 7 disegni di Fabrizio Clerici.

Vincenzo Consolo, Retablo
, Edizioni Sellerio, Palermo 1987. 5 tavole originali di Fabrizio Clerici.

Leonardo da Vinci
, Bestiario facezie favole, Milano, Edizioni Toninelli, 1945. 9 tavole in bianco e nero di Fabrizio Clerici. Edizione numerata di 1.000 esemplari. Ristampato a Firenze nel 1988 nella collana “I Tascabili degli Editori Associati” per conto degli Editori Associati, con il titolo Bestiario e favole, a cura di Augusto Marinoni.

AA.VV., Immagini pittoriche da i grandi temi dell’umanitàMetafisica. Immagini pittoriche di Fabrizio Clerici, Roma, Edizioni Eldec, 1990.


Illustrazioni su libri, enciclopedie, riviste e giornali

Paola Masino, Famiglia, racconto di Paola Masino con due illustrazioni di Fabrizio Clerici, in “Tempo”, IV, 51, 16 maggio 1941.

 Il Tesoretto. Almanacco dello “Specchio” 1941, a cura di Alberto Mondadori e Arturo Tofanelli, con una nota di Arnoldo Mondadori. Milano, Mondadori,1940. Illustrazioni di Clerici, Mafai, Tomea, Campigli, Morandi, de Chirico, Bernasconi, Cantatore, Tosi, Guttuso, Sassu, Savinio, Morandi, Manzù, Fontana, Tamburi, Broggini, Campigli, Rosai, Fattori, Cesetti, Messina, Scipione, Funi, De Pisis, Marino Marini, Spadini e Longanesi. Fotografie di Patellani e Comencini. Contiene testi di Cardarelli, Bontempelli, Canevari, Montale, Angioletti, Bo, Malaparte, Dal Fabbro, Lisi, Vittorio Sereni, Bernari, De Cèspedes, Carrieri, Antonio Baldini, Sinisgalli, Vittorio G. Rossi, Gherardo Casini, Emanuelli, Paola Masino, Saba, Luzi, Savinio, Barilli, Moravia, Penna, Comencini, De’ Angelis, Vigolo, Dessì, De Libero, Vittorini, Piovene, Alberto Mondadori, Fulchignoni, Carrà, Sorrentino, Adriano Grande, Patellani, Manzini, Vigorelli, Zavattini, Delfini, Sommaruga, Gatto, Jacopo, Cecchi, Carrieri, Pasinetti, Bilenchi, Laurano, Solmi, Alessandro Pavolini, Falqui, Comisso, Baldacci, Bonsanti, Di Giacomo, De Mattei, Munari, Napoli, Guarnieri, Gadda, Trilussa, Ferrata, Franci.

Lunario di documento, 1942-XX°, Edizioni di Documento, Ade, Roma, 1942.

Alba de Cèspedes, Domenica, racconto di Alba de Cèspedes con una illustrazione di Fabrizio Clerici, in “Tempo”, VII, 195, 18-25 febbraio 1943.

Francesco Chiesa, Quand’ero cercatore di tesori, racconto di Francesco Chiesa con una illustrazione di Fabrizio Clerici, in “Tempo”, VII, 205, 29 aprile-6 maggio 1943.

Gabriele D’Annunzio, nove volumi a cura di Egidio Bianchetti, Milano, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1950. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici.
Versi d’amore e di gloria; [vol. I] Poesie varie; [vol. II] Laudi; con un avvertimento di Ugo Ojetti.
Tragedie, Sogni e misteri; tutto il teatro in due volumi; con un avvertimento di Renato Simoni.
Prose di romanzi; tutti i romanzi e le novelle in due volumi.
Prose di ricerca, di lotta, di comando, di conquista, di tormento, tre volumi.

 Trilussa, Tutte le poesie, a cura di Pietro Pancrazi. Note di Luigi Huetter, con 32 illustrazioni dell’Autore e 3 facsimili, Milano, Arnoldo Monadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1951. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici.

 AA.VV., Fili d’oro, il più completo manuale di lavori femminili, Editoriale Domus, 1951.

 AA.VV.,Il Borghese”, 36, settembre, 1957. Rivista diretta da Leo Longanesi illustrata da Fabrizio Clerici.

 Jane Gaskell, Strano male, illustrato da disegni di Fabrizio Clerici, “l’Illustrazione italiana”, anno 84, n. 10, ottobre, 1957.

 Aldo Palazzeschi, Tutte le novelle, Milano, Mondadori (I classici contemporanei italiani), 1957. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici.

 Giovanni Papini, Prose morali, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1959. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici.

 AA.VV., “L’Almanacco del Pesce d’Oro” 1960 a cura di Antonio Delfini, Ennio Flaiano & Gaio Fratini Milano Officine Grafiche Esperia 1960. Con ill. di Munari al p. ant. e post. All’interno illustrazioni inedite di Morandi, Morlotti, Renzo Vespignani, Fabrizio Clerici, Sironi, Viviani, Giorgio de Chirico, Maccari, Bartolini, Campigli, Marini. Testi di Flaiano, Balestra, Montale, Fratini, Risi, Vivaldi, Mezio, Gatto, Pasolini, Sbarbaro, Selmi, Giudici, Erba, Noventa.

 Libero De Libero, L’interminable nuit dans le désert, dessins de Fabrizio Clerici, in “Preuves, 114, agosto, 1960.

 Massimo Bontempelli, Racconti e romanzi, a cura di Paola Masino; prefazione di Carlo Bo, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani),1961. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici

James Joyce, Ulisse, a cura di Giacomo Debenedetti; traduzione di Giulio De Angelis; consulenti per la traduzione Glauco Cambon, Carlo Izzo, Giorgio Melchiori; frammenti scelti da “La veglia di Finnegan” tradotta e annotata da Rodolfo J. Wilcock, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani),1961. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici

Hermann Hesse, Il lupo della steppa; Narciso e Boccadoro, a cura di Lavinia Mazzucchetti ; traduzione di Cristina Baseggio, Ervino Pocar, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1961. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici

 Hermann Hesse, Romanzi brevi, a cura di Lavinia Mazzucchetti ; traduzione di Barbara Allason, Massimo Mila, Ervino Pocar, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1961. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici.

 Hermann Hesse, Scritti autobiografici; a cura di Lavinia Mazzucchetti; traduzione di Gianna Ruschena Accatino. Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1961. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici.

 Hermann Hesse, Racconti e romanzi; a cura di Lavinia Mazzucchetti; traduzione di Gianna Ruschena Accatino. Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1961. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici

 James Joyce, Racconti e romanzi, cura di Giacomo Debenedetti ; traduzione di Franca Cancogni, Carlo Linati, Cesare Pavese, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1961. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici

 James Joyce, Racconti e romanzi, a cura di Giacomo Debenedetti; traduzione di Franca Cancogni, Carlo Linati, Cesare Pavese, Arnoldo Mondadori Editore (I classici contemporanei italiani), 1963. Ritratto dell’autore in antiporta, disegnato da Fabrizio Clerici.

 Raffaele Carrieri, Poesia pittura, prefazione di Franco Russoli, Milano, La Fattoria, 1964.

 AA.VV., Enciclopedia dei ragazzi, Arnoldo Mondadori Editore, 1966.

 Gianfrancesco Borioni, La sacra bisessualità, fascicolo illustrato da Fabrizio Clerici, in “Leader”, n. 11-12, V, novembre-dicembre, 1985.


Cartelle di grafica

Enzo Carli, Inventario pisano, prefazione di Fortunato Bellonzi, Pisa Galleria Macchi, 1976. Incisioni di Fabrizio Clerici; Franco Gentilini; Emilio Greco; Gaetano Pompa; Orfeo Tamburi; Riccardo Tommasi Ferroni. Edizione tirata a complessivi 300 esemplari numerati, di cui solo 110 (90 + XX) sono corredati dalle incisioni.

 15 Artisti per Il Friuli, Comitato Unitario per la Ricostruzione e la Rinascita del Friuli, Gemona-Firenze 1977. Cartella contenente quindici opere grafiche originali con una tiratura complessiva di centoventicinque esemplari.

 Per il Cile, Firenze, Edizioni della Bezuga, 1979. Cartella contenente dieci opere grafiche originali di vari autori con una tiratura complessiva di centotrentacinque esemplari.

Fabrizio Clerici, Al seguito di Marco Polo, UNIPEM Diffusione del Libro, Roma, 1983. Tre litografie: Adoratori d’idoli; Il Veglio della Montagna; Alau, signore dei Tartari del Levante con testi di Franco Simongini. Le litografie, stampate in Roma a cura dell’Artista nell’aprile 1983 Presso la Stamperia di Alberto Caprini, sono state firmate dall’Autore. La tiratura è stata così suddivisa: da 1 a 129 in numeri arabi da I a L in cifre romane da A a Z in lettere. La legatura è stata eseguita dalla Graphical di Alfredo Casella.

 Fabrizio Clerici, Ariostesca, UNIPEM Diffusione del Libro, Roma, 1986. Due litografie ispirate all’ Orlando Furioso. Le litografie sono state stampate in Roma a cura dell’Artista presso la Stamperia di Alberto Caprini e sono state firmate e numerate dall’Autore. La tiratura è stata così suddivisa: da 1 a 129 in numeri arabi da I a L in cifre romane da A a Z in lettere.

L’Efebo di Mozia. 5 Immagini di Fabrizio Clerici, Roma,1986. Edizioni predisposta dall’artista con cinque litografie sciolte, firmate e conservate in cartella con custodia.


Edizioni particolari

Gio. Francesco Busenello, L’incoronazione di Poppea per la musica di Claudio Monteverdi con una nota di Piero Nardi, Venezia Neri Pozza, 1949. Illustrazioni di Fabrizio Clerici.

 AA.VV., XIII Maggio Musicale Fiorentino, programma, Firenze, Azienda Grafica Fiorentina, 1950. Tavole di Mario Sironi, Gino Sensani, Primo Conti, Fabrizio Clerici, Silvano Falleni.

La Revue Fantasque, programma di sala del Théatre Marigny, Parigi, 25 giugno 1952. Disegni di Fabrizio Clerici, Leonor Fini e della vicomtesse Marie Laure de Noailles. Programma tirato a 600 esemplari numerati e realizzati da Aljanvic.

 AA.VV., Volti del cinema italiano, Roma, Unitalia Film, 1952. Copertina disegnata da Fabrizio Clerici.

 Federico Fellini, La dolce vita, Milano, Rizzoli Editore, 1959. Brochure con 10 tavole in bianco e nero e a colori di Fabrizio Clerici, stampata per la presentazione dell’omonimo film di Federico Fellini.

 Helmut Uhlig, Gustav René Hocke, Fabrizio Clerici, catalogo della mostra, Galerie des XX. Jahrhunderts, Rathauses Tempelhof, Berlino, 1968. Zweihundert von 1 bis 100 sowie von I bis C numerierte und signierte Exemplare dieses Kataloges enthalten je eine handsignierte Originallithographie von Fabrizio Clerici.

Tommaso Chiaretti, Fabrizio Clerici, Galleria Iolas-Galatea, Roma, 1969. Di questo catalogo, eseguito dall’Istituto Grafico Tiberino di Roma, sono stati stampati 1500 esemplari, di cui 100 numerati a mano da 1 a 100 contenenti una litografia originale a colori di Fabrizio Clerici. La litografia è stata tirata su torchio a mano da Alberto Caprini in Roma nel marzo 1969.

 Bolaffi Arte, n. 47 Anno VI, febbraio/marzo, 1975. Fabrizio Clerici è l’autore della prima tavola L’Ariete della nuova serie “Lo Zodiaco”. Le tavole riservate agli abbonati del “Club dei 5000” sono firmate dall’autore.

 Giuliano Briganti, Fabrizio Clerici. I disegni per l’Orlando Furioso, Grafis, Casalecchio di Reno (Bologna), 1981. Questa edizione particolare con una litografia originale di Fabrizio Clerici è stata realizzata da Franco Trippa per gli amici di Grafis. La lito dal titolo Marfisa è stata tirata dalla stamperia Elefante rosso.

Konstantinos Kabaphēs, Nel mese di AthirRoma, Edizioni dell’Elefante, 1986. Un poema di Costantino Kavafis nella versione di Guido Ceronetti, messo in calligrafia da Mauro Zennaro. Divagazione grafica di Fabrizio Clerici sul poema di Kavafis Nel mese di Athir.

Georges Perec, Un petit peu plus de quatre mille poèmes en prose pour Fabrizio Clerici. Un petit peu plus de quatre mille dessins fantastiques. Préfaces de Hector Bianciotti et Bernard Magné, in “Les Impressions Nouvelles”, Paris 1996.


Copertine

Pitagora, I versi d’Oro, a cura di Camillo Sbarbaro, Milano, Vanni Scheiwiller, 1958.

Dante Troisi, Innocente delitto, Venezia, Sodalizio del Libro, 1960.

Mario Soldati, Lo smeraldo. Romanzo. Edizione riveduta e corretta dall’autore con una nota di Pier Paolo Pasolini e una lettera di Enzo GiachinoMilano, Club degli Editori, 1980.

Gabriele Baldini, Memorietta sul colore del vento e altri scritti del capitano b.n. cìzicoMilano, Arnoldo Mondadori, 1973

Giuseppe Quatriglio, L’uomo-orologio e altre storie, Sellerio, Quaderni della Biblioteca siciliana di storia e letteratura n. 79 1995

Luigi Malerba, Les pierres volantes, Trad. de l’italien par Roger Salomon. Couverture d’après Fabrizio Clerici. 


Art director
Fabrizio Clerici ha curato molteplici volumi e riviste come Art director; soprattutto, a patire dal dopoguerra, con Giovanni Mazzocchi e Gio Ponti; tra queste si ricorda, non accreditato, il volume Raffaele Carrieri, La danza in Italia. 1500-1900, Editoriale Domus, Milano, 1946.


 Volumi illustrati progettati e non realizzati
Seppure siano state realizzate dall’artista molte delle tavole dei volumi che seguono non vennero, per vari motivi editoriali, pubblicate.

Fabrizio Clerici, Capricci, con una introduzione di Mario Praz, con venti litografie in 4° da disegni di Fabrizio Clerici. Edizione numerata, stampata in torchio a mano in novantanove esemplari, di cui trentanove con una litografia originale dell’autore. Milano, Edizioni d’Arte Mondadori. Non realizzata.

Dante Alighieri, La Divina Commedia. Tavole eseguite nel 1959ca. Volume progettato e non realizzato.

San Giovanni, L’Apocalisse. Tavole eseguite nel 1963. Volume progettato e non realizzato.

Omero, Iliade. Tavole eseguite nel 1963. Volume progettato e non realizzato.

Johann Wolfgang Goethe, Faust. Tavole eseguite nel 1964. Volume progettato e non realizzato.

Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia. Tavole eseguite nel 1968. Volume progettato e non realizzato.

Franz Kafka, La metamorfosi. Tavole eseguite nel 1984. Volume progettato e non realizzato.

Jean Leymarie, L’Album de la dégéneration maculaire de Clerici, 53 tavole eseguite fra il 1984 e il 1985.

Matteo Maria Boiardo, Orlando Innamorato. Tavole eseguite tra il 1984 e il 1992. Volume progettato e non realizzato.

Architetture fantastiche. Tavole eseguite nel 1989. Volume progettato e non realizzato. I disegni avrebbero dovuto illustrare un racconto di Michael Ende.

Krak des Chevaliers. Tavole eseguite tra il 1989 e il 1992; liberamente tratte dal precedente corpus di opere dell’Orlando Innamorato. Volume progettato e non realizzato.